Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

Ti racconto Futuro

 

Ho in braccio il piccolo Futuro, sento il battito accelerato del cuore, le ossa dello sterno premono sulla mia pancia, i grandi occhi non brillano nel viso scavato da profonde rughe. I capelli sono diradati e la pelle, grigia, si squama. Osservo le piccole gambe, si notano solo le fragili ossa.

Futuro ha sei mesi ma non riesce neanche a gattonare, è debole. Soffre di una "malattia" chiamata FAME.

Un virus silenzioso che in Zambesia uccide 1 bambino su sei prima dei 5 anni. La denutrizione di Futuro e di molti altri bambini è conseguenza diretta della denutrizione della mamma durante la gestazione e della scarsità di latte materno causata dalla alimentazione priva di proteine.

La denutrizione cronica è figlia del cambiamento climatico che negli ultimi anni ha sconvolto la zona, con periodi estremamente secchi ed altri di inondazioni, delle colture estensive delle multinazionali, che sottraggono le terre ai piccoli contadini, e del costo sempre più elevato dei generi alimentari di base (riso, fagioli, mais).

Queste sono alcune delle cause che portano la mamma di Futuro a percorrere decine di chilometri per giungere alla Missione di Muliquela. 

Suor Roselda da cinquant'anni si occupa di accogliere, sensibilizzare e salvare i piccoli e le loro mamme. Dopo una visita all'ambulatorio statale dove vengono pesati, viene data una scheda alla mamma dove si attesta che il piccolo è denutrito. Da adesso in poi la sanità statale passa "il caso" alle cure di Roselda.

Nasce il progetto "una pappa al SOLE".

 

nnnnnnnnn

 

 

E' una pappa che da decenni si utilizza, con ottimi risultati, nelle zone rurali del Mozambico. Viene preparata con prodotti agricoli reperibili a seconda del momento dell'anno (farina di fagioli, sesamo, soia, arachidi...) a cui vengono aggiunti olio, zucchero e acqua. Il tutto viene cotto per un'ora. Il composto così ottenuto è molto proteico e viene somministrato ai piccoli per due-tre mesi a seconda della gravità.

 

cccccc

 

Altro grande vantaggio è che le mamme possono prepararla nei villaggi e sensibilizzare sulla bontà della pappa.

Inoltre è sostenibile economicamente.

 

nnnn

 

Ora tocca a TE!

Come?

https://www.retedeldono.it/it/progetti/sole/una-pappa-al-sole

basta un semplice click, per donare una per donare con carta di credito, satispay, bonifico o paypal

Puoi fare la differenza.

 

nvvvvv

 

Basta molto poco per aiutare Futuro a vivere. Il Mozambico sta attraversando una grave crisi alimentare dovuta al lockdown. Dal 30 aprile il Paese è chiuso, le importazioni alimentari arrivano con difficoltà e il loro prezzo è aumentato.

 

pppppp

 

In questo momento sono proprio i più piccoli a soffrire maggiormente.

Tu puoi aiutarci a diffondere il messaggio e la nostra campagna per dare speranza concreta.

 

 

Seguici su fb e instagram

 grazie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok