Orto naturale di Metoro

metoro orto 01DOVE: Centro di salute di Metoro Provincia di Cabo Delgado
CHI: la coordinatrice Suor Antonieta, brasiliana dell'ordine Figlie di Gesù, e coadiuvata da uno staff di personale locale,   formato nel corso degli anni. Nel tempo libero collabora inoltre un giovane tecnico locale al quale solo offrirà una borsa di studio per frequentare la Facoltà di Agraria
SETTORE: cura della persona con la medicina naturale usando erbe e piante
OBIETTIVO: curare la popolazione utilizzando le medicine naturali
COSTO: circa € 500 ogni anno per la manutenzione standard a cui si aggiungono interventi mirati come ad esempio l'acquisto di un nuovo serbatoio per l'acqua, rifacimento del sistema idraulico.
PARTNER E FINANZIATORI: Il progetto del centro di salute è nato dodici anni fa grazie alla collaborazione tra SOLE Onlus, il comune di Collegno e la Regione Piemonte. Oggi è interamente finanziato da SOLE Onlus attraverso donazioni e bomboniere
DURATA: continuativa dal 2005
PERCHE': Il centro di salute di Metoro nasce per curare le persone con la medicina naturale usando erbe e piante autoctone.
metoro orto 02IL PROGETTO: L'orto di Metoro accoglie mais su una superficie di circa 1500 metri quadrati, mentre la parte restante è dedicata al frutteto e al vivaio con piante di papaia, mango, guava, banane e altre varietà locali. Alcuni gruppi di donne dei villaggi vicini si procurano le piante al vivaio dell'orto di Metoro. La raccolta dell'acqua piovana permette di irrigare anche nei mesi secchi.
L'orto è coltivato da Suor Antonieta coadiuvata da personale locale. Le erbe medicinali vengono raccolte, seccate e trasformate in medicamenti nel laboratorio di trasformazione dell'annesso centro. E' inoltre presente un locale dove vengono ricevute e visitate, secondo i principi della medicina naturale, le persone che arrivano da tutta la regione.
ULTIMI AGGIORNAMENTI: nell’estate 2015 abbiamo iniziato dei lavori di manutenzione: rifacimento del sistema idraulico e ritinteggiaturadei locali. Nel 2016 abbiamo sostenuto l'acquisto di un nuovo serbatoio per l'acqua.

COME SOSTENERE QUESTO PROGETTO:

è possibile sostenere questo progetto mediante donazioni volontarie e le nostre bomboniere equo-solidali.